martedì 2 aprile 2013

Codice etico e dei valori. (BOZZA-rev01)

LA NOSTRA VISIONE. 

Migliorare giorno per giorno. 
·         L’Associazione “XOriggio” nasce per promuovere solidarietà e responsabilità; si pone l’obiettivo di far crescere, tra i cittadini, mutualità e solidarismo per una migliore qualità della vita. Ricerca nuovi percorsi per affermare una migliore qualità del Lavoro e del vivere civile, nella convivenza e cooperazione fra culture ed etnie diverse, nella costruzione della pace, nella salvaguardia del creato. 
·         L’Associazione “XOriggio” promuove, lo sviluppo della cultura, la ricerca scientifica e tecnologica, la tutela del territorio, lo sfruttamento dell’energie rinnovabili e crescita economica sostenibile. La ricerca scientifica, lo sviluppo tecnologico, l’esplorazione dello Spazio sono materie essenziali per indirizzare lo sviluppo economico verso il miglioramento delle condizioni di vita degli esseri che popolano il pianeta. 
·         L’Associazione “XOriggio” si riconosce nei valori democratici nati dalla lotta di liberazione contro il nazifascismo, valori che trovano piena affermazione nella Costituzione repubblicana. Si richiama, inoltre, alla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, alla Convenzione internazionale sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza e a tutte le Convenzioni ONU sui diritti sociali, culturali, delle donne, dei migranti.  
I NOSTRI VALORI. 
 Viviamo i nostri Valori quotidianamente e ovunque, collaborando a beneficio dei nostri concittadini, della nostra Comunità: 
Integrità: Siamo disponibili, onesti e responsabili. Leale collaborazione e sostegno alla vita del partito. Le donne e gli uomini dell’Associazione “XOriggio” si impegnano a: 
  1. all’atto di accettazione dell’adesione all’Associazione, il Socio, riceve copia dello Statuto e per accettazione firma il “Codice Etico e dei Valori”;
  2. contribuire personalmente all’attività del partito con uno specifico onere di concorso economico, proporzionale alle indennità percepite per coloro che sono eletti ovvero designati nelle istituzioni;
  3. adottare e rispettare percorsi decisionali partecipati, trasparenti, motivati, rispettosi del pluralismo di posizioni politiche e culturali esistenti; i Soci si impegnano al rispetto del Principio di Maggioranza e a sostenere ogni decisione che abbia raccolto la prevalenza numerica di consensi;
  4. favorire l’informazione ed il coinvolgimento degli aderenti e dei sostenitori nella vita del dell’Associazione;
  5. promuovere e rispettare le regole per la par condicio nella partecipazione alle competizioni interne, anche in relazione ai limiti di spesa e alle modalità di utilizzo delle risorse economiche; sono vietate raccolte di fondi al di fuori dei canali consentiti dall’Associazione.
  6. incoraggiare l’impegno volontario, siamo convinti che le persone debbano lavorare perché lo desiderano, non perché sono costretti;
  7. adottare la competenza, la serietà dell’impegno, lo stile, il merito e le capacità personali come criteri prevalenti di discernimento e di valutazione delle persone in relazione agli incarichi e/o alla responsabilità che possono assumere, disincentivando ed evitando di premiare comportamenti trasformistici;
  8. il Socio eletto a cariche direttive, interne all’Associazione, (Presidente, Portavoce, Tesoriere) o “delegato” a incarichi esterni, (Consigliere Comunale, Assessore, Sindaco, etc.), deve, all’accettazione dell’incarico, rendere pubblica la sua situazione patrimoniale; sul blog, sito web o altro, dell’Associazione ci sarà uno spazio dedicato.  
Ambiente, Salute e Sicurezza: Promuoviamo il benessere e salvaguardiamo l’ambiente e il territorio.  
Innovazione: Attraverso la “Democrazia partecipata” trasformiamo in modo creativo le idee e i progetti  in risorse per tutta la Comunità.  
Rispetto: Trattiamo tutte le persone con pari dignità per costruire una società multietnica ed accogliente. La nostra politica è di tolleranza zero nei confronti delle discriminazioni o delle molestie di qualunque genere. Riconosciamo e rispettiamo la libertà dei singoli. Rispettiamo le culture, le abitudini e i valori della gente teniamo conto delle loro esigenze, preoccupazioni e aspirazioni. Ci adoperiamo per superare quegli aspetti negativi, legati ad una visione ristretta “provinciale”per guardare verso un orizzonte aperto a nuove sfide. 
Eccellenza:Perseguiamo con continuità risultati eccellenti e sostenibili con il solo obiettivo di migliorare la qualità della vita delle persone. 
17 marzo:nella giornata della Festa nazionale dell’Unità d’Italia sarà fissato il giorno per celebrare l’anniversario di costituzione dell’Associazione. Prendere il 17 marzo 2011 come simbolo e data d’inizio del Progetto, ricordandolo  insieme all’anniversario dell’Unità d’Italia quale valore del nostro essere.  
Origgio; 17 marzo 2013 
Firma del socio per accettazione: 
…………………………………………………

Scarica il documento in formato pdf: Codice etico e dei valori_XOriggio_Bozza_rev01.pdf

1 commento:

  1. Chiedo scusa ma usare l'espressione salvaguardia del "creato" cozza con qualsiasi teoria evoluzionista, dichiara una scelta di campo tutt'altro che laica e forse inopportuna in questo documento. E' voluta ?

    RispondiElimina